Il viaggio

L’organizzazione della Sahara Marathon 2022, sotto la supervisione del Ministero della Gioventù e dello Sport e la collaborazione di Saharawi Women e di altre organizzazioni, invita tutti gli atleti e le persone che amano praticare l’atletica amatoriale e solidale, a partecipare alla prossima edizione della Sahara Marathon, corsa solidale che si svolgerà lunedì 28 febbraio 2022 nei campi dei rifugiati Saharawi.

La SaharaMarathon 2022, per la prima volta, verrà interamente organizzata dal governo Saharawi, dal Ministero dello Sport e dai delegati nei diversi paesi.
Il gruppo internazionale di organizzatori volontari, a causa della pandemia Covid 19, non sarà coinvolto quest’anno, e non sarà in grado di organizzare i voli e partecipare ai campi all’organizzazione delle corse e delle attività.

Categorie:
Le categorie 42k, 21k, 10k e 5k, si svolgeranno tutte in un unico percorso tra i campi di Aaiun, Auserd e Smara, che è il traguardo finale per tutte le categorie.

Regolamento della manifestazione:
la Sahara Marathon 2022 è una corsa sportiva amatoriale a carattere solidale, che ha l’unico obiettivo di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione sociale e politica del popolo Saharawi.
Verranno naturalmente adottate tutte le misure necessarie per prevenire il contagio da Covid-19, affinché l’evento abbia il rischio più basso possibile per la tutela dei partecipanti e della popolazione locale. Tutte le famiglie ospitanti Saharawi e i volontari saranno vaccinati e tutti i partecipanti dovranno soddisfare alcuni requisiti, sia prima del viaggio nei campi che al ritorno dai campi.

L’organizzazione raccomanda ai partecipanti di soggiornare con un massimo di 4 persone per ogni tenda Saharawi. Se un partecipante vuole rimanere da solo, l’organizzazione sarà flessibile.

Importante:
Nel caso in cui l’organizzazione e le autorità saharawi ritenessero inopportuno organizzare la gara a causa dell’aggravarsi della pandemia, tutti i partecipanti saranno informati in anticipo della decisione.

Date previste per il volo charter:
Dal 25 febbraio 2021 al 3 marzo 2022.
Partenza dall’aeroporto di Madrid
Gli orari dei voli sono da confermare
(È molto importante avere un passaporto valido per più di 6 mesi)
Bagaglio 20Kg a persona

Importante
Il costo sarà circa 850 euro, che include i seguenti costi:

Il biglietto di andata e ritorno
Visa
Trasporto durante tutta la settimana nelle diverse attività culturali
alloggio con famiglie
Manutenzione
Progetto sportivo a favore dei giovani
Iscrizione alla gara
magliette

L’organizzazione raccomanda agli atleti che negli anni precedenti hanno viaggiato da soli su voli regolari, che quest’anno per le restrizioni, lo facciano sul volo charter, per la difficoltà di trovare posti sui pochi voli che ci sono, oltre a il suo alto costo.

Le iscrizioni iniziano dal 1 gennaio 2022

Tutte le persone interessate a partecipare alla manifestazione possono contattare la Rete Saharawi (che coordina i partecipanti dall’italia) a info@retesaharawi.it, indicando:

Nome cognome Nazionalità
Numero passaporto Professione.
Telefono ed E-mail Direzione . Data di nascita. Gara per giocare. Taglia della maglietta

Per quanto riguarda il bonifico per il costo del charter e dell’iscrizione, entro il 25 gennaio 2022 invieremo l’iban a tutti i pre-iscritti.

Importante: tutte le persone che sono state ospitate da famiglie Saharawi in altri anni e vogliono soggiornare nuovamente con loro, devono inviarci il nome della famiglia e il suo indirizzo

L’organizzazione consiglia alle persone interessate a partecipare di iscriversi quanto prima, per permettere all’organizzazione di conoscere il numero esatto dei partecipanti e poter rispettare la capienza del volo.

tenendo conto che le iscrizioni non saranno valide fino a quando non sarà stato completato il pagamento per l’ammissione o il trasferimento in l’account, che l’organizzazione ti comunicherà a partire dalla data indicata.

LA SCADENZA PER LE ISCRIZIONI È IL 15 FEBBRAIO 2022.

Responsabilità del partecipante:
Con l’iscrizione, il partecipante accetta lo spirito di solidarietà di questa corsa, organizzata in alcuni campi profughi, e dichiara di essere fisicamente idoneo a correre la corsa.

L’organizzazione della gara, come ogni anno, collabora con diverse organizzazioni e istituzioni e volontari locali, al fine di garantirne il successo e creare le condizioni necessarie quali:

Approvvigionamento e stazione idrica
Posti e controlli sono posizionati lungo il percorso
Servizio Medico (i servizi di pronto soccorso sono forniti durante lo svolgimento della gara).

Security:
l’organizzazione in collaborazione con le autorità saharawi, durante tutta la settimana si adopera per garantire la sicurezza e il benessere di tutti i partecipanti, non solo il giorno della gara, ma in tutti i luoghi delle visite e delle attività previste dalla organizzazione della Sahara marathon

Per quanto riguarda le preoccupazioni della situazione bellica, come sanno le persone che sono state recentemente nei campi sui diversi voli charter che sono stati organizzati, e coloro che conoscono in modo più approfondito la questione politica saharawi, la guerra si svolge nel Sahara Occidentale, lontano dai campi profughi.